VIII Scuola – 2018

“A Lampedusa. Dal progettare al realizzare un’accoglienza sostenibile”

– Ottava Scuola di Alta Formazione di Sociologia del Territorio –

L’VIII Edizione della Scuola di Alta Formazione organizzata dalla SEZIONE SOCIOLOGIA DEL TERRITORIO DELL’AIS e dal COMUNE DI LAMPEDUSA E LINOSA

Intende

  • Formare giovani studiosi e ricercatori delle scienze sociali, liberi professionisti, amministratori locali, operatori della cooperazione internazionale e della sicurezza per progettare una accoglienza sostenibile dei migranti;
  • Promuovere metodi e tecniche di ricerca per studiare i processi migratori;
  • Costruire un laboratorio di idee progettuali in chiave socio-territoriale  che favorisca processi di interazione fra comunità locali  e migranti.

Destinatari

Fino a 30 tra operatori nel settore immigrazione e studenti (corsi di Laurea triennale/magistrale; dottorati e master) con riferimento ai seguenti ambiti disciplinari: sociologia, servizio sociale, antropologia, architettura, ingegneria, geografia, geologia. Quota di iscrizione: 250 euro

Direttivo Scientifico

Antonietta Mazzette (Coordinatrice della Sezione Sociologia del Territorio dell’AIS); Silvia Mugnano (Segretaria della Sezione Sociologia del Territorio dell’AIS).

Comitato Scientifico

Maurizio Ambrosini (Università di Milano); Carlo Colloca (Università di Catania); Alfredo Mela (Politecnico di Torino); Francesca Zajczyk (Università di Milano-Bicocca).

Segreteria organizzativa

Adriano Cancellieri, Phd in Sociologia dei Processi Comunicativi e Interculturali nella Sfera Pubblica, Ricercatore Università Iuav di Venezia; Licia Lipari, PhD in Sociologia (Istituto Italiano di Scienze umane, XXIV ciclo); Elisa Lombardo, PhD in Scienze politiche e sociali (Università di Catania, XXIX ciclo); Sara Spanu, PhD in Scienze Sociali-Scienze della governance e sistemi complessi (Università di Sassari, XXIV ciclo); Sara Zizzari, PhD in Scienze Sociali e Statistiche (Università di Napoli Federico II, XXIX ciclo).

Call